Da un po’ di tempo mi ero dedicato alla prima versione di PageFlip, ovvero quella non dinamica, il “Libro che si sfoglia” come tutti ormai lo hanno battezzato.

Girovagando per il web ho trovato un’altra versione, Opensource, che si interfaccia con un file XML, rendendo il PageFlip assolutamente dinamico e agevole.


Esaminiamo il file XML

<page src='pages/page1.jpg' canTear='false' />
<page src='pages/page2.jpg' canTear='false' />
<page src='pages/page3.jpg' canTear='false' />
<page src='pages/page4.jpg' canTear='false' />

Come vedete il codice è molto semplice nel tag content troviamo altezza e larghezza delle pagine la trasparenza e la possibilità di rendere la copertina rigida o flessibile (hcover) come tutte le altre pagine.

Le pagine esterne possono essere .jpg oppure .swf, per quanto riguarda le jpg non ce niente da dire, basta creare un immagine di dimensioni della pagina è verra caricata, tramite Xml, come una delle nostre pagine.

Per quanto riguarada invece le pagine esterne .swf, ricordo che vi è una ampia scelta di utilizzo, infatti possiamo inserire audio, video e animazionidi qualsiasi tipo.

Inoltre è possibile settare alcuni parametri come isSpread=”true” per dividere una pagina in 2 e preLoad=”true” per effettuare, come dice il termine, un preloading della pagina esterna.

Andando avanti… nel tag page troviamo ovviamente src ossia la directory della nostra pagina esterna ( .jpg o .swf), e poi un tag canTear ovvero la possibilità di poter strappare la pagina, si avete capito bene strappare in tutti i sensi la pagina!!

Non chiedetemi l’utilità, ma essendo un opzione del PageFlip v2, perchè tenerla all oscuro?? :D

Ho notato che ora è disponibile, in versione demo, il Pageflip v 3.26 in cui sono stati realizzati opzioni nuove, come lo zoom delle pagine, la stampa, il controllo del suono e la visualizzazione delle varie pagine a tutto schermo.

) Scarica i File source esempio con video
) Scarica i File source esempio senza video
) Guarda il Tutorial

Letture Consigliate per Flash


Autore: Giuliano Ambrosio

Creative Strategist e Designer Freelance di Torino, fonda il blog JuliusDesign nel 2007, attualmente collabora con diverse agenzie su tutta Italia con le quali ha avuto modo di lavorare per diversi big brand.