Quando i propri bimbi piccoli finalmente dormono le persone normali si riposano, i creativi no.

Questa è la storia di Queenie Liao, che ha deciso di immaginare il mondo straordinario che potrebbe nascere durante i sogni del proprio bimbo, utilizzando coperte, pupazzi e tutto quello di utile in casa.

Quando ho visto questa idea mi è ritornata alla mente le creatività di Anna Eftimie che ti consiglio di dare uno sguardo.

Liao ha deciso anche di creare un’applicazione per iOS in cui spiegare ai futuri “creativi padri” come utilizzare le stoffe ed elementi quotidiani per creare ambientazioni immaginarie.

Letture Consigliate per Ispirazione


Autore: Giuliano Ambrosio

Creative Strategist e Designer Freelance di Torino, fonda il blog JuliusDesign nel 2007, attualmente collabora con diverse agenzie su tutta Italia con le quali ha avuto modo di lavorare per diversi big brand.